Come installare una palestra in casa

palestra in casa

Tra lavoro e gestione della casa non riesci ad andare mai ad allenarti? Quella volta che sei riuscito a ricavarti uno spazio di tempo, per andare a correre, pioveva? L’abbonamento della palestra è caro e non riesci mai a sfruttarlo? Il karma non ce l’ha con te, succede a diversi. Costruire una palestra in casa può essere una soluzione alle tue esigenze e dare una risposta ai tuoi problemi.

È importante, se non si è un personal trainer, informarsi con un professionista sull’uso corretto dei macchinari che si vogliono installare e degli esercizi che si vogliono fare, alle volte si rischia di procurarsi infortuni svolgendo in modo sbagliato gli allenamenti. Devi sapere prima di iniziare, che una palestra in casa non ti terrà automaticamente in forma. Devi essere motivato e allenarti con costanza.

QUELLO CHE NON HO È QUEL CHE NON MI MANCA

Quello che non hai è quello che puoi trovare in casa. Si può fare palestra anche con quello che ci mette a disposizione la nostra casa. Per rassodare i muscoli delle braccia si può valutare di utilizzare bottiglie d’acqua da 1 litro e mezzo come pesi. Gli addominali non ti bastano? Valuta di aggiungere peso utilizzando i pacchi di farina o di sale come peso aggiuntivo. Per la gioia dei vostri vicini potete saltare la corda per rassodare i muscoli delle gambe ed allenare la vostra resistenza, e mi raccomando fate sempre le scale anche quando non c’è bisogno. Un ulteriore trucco che potete adottare è quello di utilizzare il manico di una scopa per fare gli squat, questo ti permetterà di svolgere l’esercizio in modo corretto perché posizionandola dietro la schiena te la terrà dritta.

IL MIO CIRCUITO È DIFFERENTE

Fate dei circuiti per allenarvi, così da rompere la monotonia e differenziare il muscolo che allenate. Fate 10 minuti di cyclette, poi delle flessioni, e infine degli esercizi per l’addome e ripetete questo percorso altre due o tre volte. Aumentate progressivamente l’intensità e gli esercizi, non soffermatevi solo su una parte del corpo, allenatelo a 360 grandi, così da permettere il riposo di un muscolo da un esercizio all’altro.  Ricordate di allenare anche la coordinazione, potete valutare di palleggiare allenando sia gambe che braccia.

DEDICA UNO SPAZIO AL TUO HOBBY

Trova uno spazio per gli attrezzi della palestra e per fare i tuoi esercizi, che sia il salotto, la mansarda, il garage. Scegli qual è l’opzione che si adatta di più alla tua casa e ai suoi spazi.

Quali sono i macchinari che puoi prendere per iniziare? La risposta cambia in base alla tua esperienza, se è la prima volta che ti approcci con questo mondo il consiglio è di iniziare con esercizi semplici e di usare strumenti che puoi trovare comodamente in casa, come mostrato in precedenza. Più vai avanti vai più aumentano gli strumenti con cui allenarsi, dal tapis roulant alla cyclette passando dalla chest press. Le motivazioni per iniziare ad allenarsi possono essere svariate, trovane una e inizia.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.